È il chitarrista che suona o la chitarra?

Viviamo in un era in cui la qualità produttiva è elevata sia che parliamo di prodotti cheap che costosi.

Una volta, nei bei vecchi tempi andati,quando la vita del negozio e del compratore era più semplice, avevi due alternative:

Spendere poco per qualcosa che suonasse male
O
Spendere tanto per qualcosa che suonasse bene.

E ciò veniva confermato nella prova.

Oggi oggetti che costano 3 volte l’equivalente di fascia base non suonano 3 volte meglio. Prendo l’esempio delle chitarre: capita anche il caso fortunato del pezzo unico cheap che suona meglio della super blasonata custom shop (va da dire che è molto raro) ma in genere strumenti di fascia medio bassa oggigiorno suonano piuttosto bene. (A me è capitata per le mani una B.C.Rich da 200€ che suonava benissimo! ndr Albe)

Allora come orientarsi, quali aspettative avere, quali consigli seguire, come affrontare l’acquisto di uno strumento?

La risposta è semplice, gli strumenti vanno provati, e vanno provati bene!

Se avete la possibilità provateli con la vostra strumentazione. Non fatevi però prendere dal panico se il negozio non vi permette di scaricare nei suoi 3 metri quadri il vostro frigorifero di effetti che dovrebbe stare a Wembley ma sta al massimo chiuso nella cantina della nonna per le prove: esistono diversi trucchetti per provare uno strumento anche senza il nostro rig usuale e farsi un’idea precisa di cosa si sta acquistando.

La prima cosa da considerare è la sensazione a pelle che vi restituisce lo strumento, perché secondo me è un fattore fondamentale, forse più importante di tutto il resto.

Non dico quanto è dura o alta o se ha le corde arruginite, no, parlo di un altra cosa.
Parlo di quella sensazione che tutti abbiamo e spesso ignoriamo perché gasati dal voler fare le scale come Malmsteen o lo shuffle di SRV o i sweep di Gambale. È quella sensazione che ciò che avete sotto le dita vi permette di dire qualcosa. Vi fa venir voglia di fare qualcosa di diverso. Solo uno strumento che vi da questa sensazione sarà in grado di stare veramente nelle vostre mani.

In secondo luogo, provate la chitarra da spenta: tanti dicono più la chitarra suona da spenta più suonerà da attaccata, ed è maledettamente vero!!!
La ragione è semplice: una chitarra che vibra molto risuona altrettanto, ed è in grado di trasmettere più informazioni ai pickup su più frequenze. Una chitarra che vibra molto la sentite di più perché il vostro corpo assorbe le vibrazioni dello strumento.

Ok, l’avete provata non amplificata, e ora? Adesso attaccatevi ad un amplificatore, il più simile possibile a quello che usate, e provatela ai volumi che usate di solito, ma anche (e soprattutto!) a volumi più bassi.

Infine, valutate l’assetto (e si ritorna al punto del feeling). Questo è un fattore piuttosto personale: io non credo nelle chitarre con action bassa, quindi se cercate una chitarra con action bassissima la mia risposta è allenatevi a suonare con un action alta. Il suono e l’espressione dello strumento ne guadagnano tantissimo, e una volta provata questa soluzione potreste non voler tornare più indietro.


Con questo eliminiamo qualsiasi dubbio sulla possibilità di avere un suono eccellente con pochi soldi. Ci vuole il tocco.

Questi aspetti sono i più importanti. Più del corpo, più del manico, più della marca. Se per voi – con una strumentazione simile alla vostra – suona bene e il feeling è buono, vi trovate davanti a uno strumento fatto per voi, alle vostre inclinazioni ed esigenze. Una chitarra da 3000€ non vi farà suonare come Malmsteen, se non avete il tocco giusto. Ma se voi, di base, siete in grado di suonare bene e avete padronanza del mezzo, anche una chitarra da 200€ potrà darvi altrettante soddisfazioni. Dico sempre che la chitarra è un po’ la nostra puttana: deve fare quello che piace a noi, come piace a noi. Se pago di più per avere una bella chitarra che non si comporta come vorrei, cosa l’ho pagata a fare?

Giusto per rendersi conto: il sito Guitarfella scrive questi due articoli:

How To Find A Top Affordable Acoustic Guitar

The Top 10 Affordable Electric Guitars For Under $200